Costa Smeralda e Costa Venezia

La nuova nave di Costa Crociere entrerà in servizio ad ottobre del 2019, il suo nome è Costa Smeralda. Sarà la prima nave “Green” ossia alimentata con il combustibile fossile più pulito al mondo: il gas naturale liquefatto LNG. Questo gas sarà immagazzinato a bordo delle navi e utilizzato per produrre il 100% dell’energia necessaria sia alla navigazione e sia a tutti i servizi di bordo, grazie ai motori ibridi a doppia alimentazione. Questa importante innovazione contribuirà significativamente a tutelare l’ambiente riducendo le emissioni di gas di scarico.

Al taglio della prima lamiera hanno presenziato il direttore generale della compagnia Neil Palomba e l’amministratore delegato dei cantieri navali Jan Meyer. Costa Smeralda entrerà in servizio ad ottobre del 2019 e farà un itinerario nel mediterraneo. Un importante investimento, circa un miliardo di dollari, per una regina del mare lunga 337 metri, larga 42 e con 8,8 di pescaggio massimo, avrà una stazza lorda di oltre 180mila tonnellate con più di 2600 cabine che potranno ospitare circa 6600 passeggeri a bordo, la sua gemella verrà varata nel 2021.

 

L’annuncio è frutto di un accordo di collaborazione tra la compagnia italiana ed il Consorzio Costa Smeralda, il Consorzio che si occupa dello sviluppo e della promozione della principale area turistica della Sardegna e detentore del marchio Costa Smeralda. La partnership prevede inoltre una serie di iniziative congiunte che verranno rese note nei prossimi mesi.Le cabine, progettate dallo studio milanese Dordoni Architetti, si ispirano al tema “Italy’s Finest” che caratterizza entrambe le nuove navi di Costa Crociere.Le cabine porteranno gli ospiti alla scoperta del “Grand Tour” attraverso l’Italia. Partendo dal ponte 4 con Palermo, il viaggio procede verso Nord attraverso 11 ponti, dove ogni ponte è ispirato a una delle più belle e rappresentative località italiane, come CapriRomaVeneziaMilano, per terminare con Bellagio al ponte 17.Gli ospiti avranno la sensazione di fare una camminata in ognuna delle città che danno il nome al ponte, grazie all’utilizzo di colori simbolici per pareti e moquette e pannelli fotografici alle pareti.

In attesa dell’arrivo, a partire dal 2019, di 4 nuove navi, che permetteranno a Costa Crociere di crescere ulteriormente sia in Europa che in Asia (2 navi sono per il marchio Costa Crociere e 2 per Costa Asia), la compagnia italiana ha infatti deciso di accelerare il rinnovamento della sua flotta, ufficializzando la cessione di Costa neoClassica, attualmente  una delle navi con più anni di servizio, e dopo anni passati in Cina rientrerà invece Costa Victoria  per la primavera 2018, ed andrà a fare per primavera ed estate un itinerario nel mediterraneo.

Il giorno 01 Novembre 2017 si è svolta a Monfalcone, presso la Fincantieri, la cerimonia della moneta per la nuova Costa Venezia, che entrerà in servizio nel 2019 ma progettata e costruita esclusivamente per il mercato cinese. Questo momento simbolico della costruzione è stato celebrato con un evento a cui hanno partecipato in collegamento dalla Cina funzionari governativi, partner commerciali e alcuni dei massimi dirigenti di Costa Crociere. «Siamo particolarmente emozionati per il progetto di questa nuova nave, studiata per offrire la miglior esperienza possibile ai clienti cinesi. Costa Venezia rappresenta il simbolo del forte impegno e della fiducia che riponiamo nel mercato cinese, il mercato che sta crescendo più rapidamente al mondo nel settore delle crociere. L’arrivo della nave nel 2019 ci consentirà di incrementare l’offerta dedicata agli ospiti cinesi, rafforzando la nostra posizione di leader nel Paese», ha commentato Michael Thamm, Ceo del Gruppo Costa e di Carnival Asia. Costa Venezia avrà una stazza lorda di 135.500 tonnellate ed offrirà 2.116 cabine per un totale di 5.260 passeggeri.

Il desig della nuova nave “Costa venezia” per il mercato cinese, sarà totalmente dedicato alla città di Venezia, i passeggeri a bordo potranno vivere un’esperienza sensoriale attraverso un viaggio virtuale fra i sapori, l’arte, la musica italiana, ad esempio si potrà partecipare la sera a balli in maschera visto che verrà ricreata l’atmosfera del “Carnevale di Venezia”.

 

staff Volaincrociera

Commenta

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato.

Vola in Crociera: i veri professionisti delle crociere! Chiama 0184 544064